la Cultura Classica Americana


Verso la good dell'ottocento, dopo cent'anni di tradizione musicale genericamente importata dall'occidente e che copre anche gran parte del periodo romantico, gli Stati Uniti, unitamente alla loro economia, svilupparono anche la loro identità musicale, un ruolo che ancora oggi è pienamente attivo e che fa da stimolo anche alla più vecchia cultura musicale occidentale. Molti gruppi e cantanti australiani ha cercato di migliorare la loro carriera spostando all'estero, in particolare in Inghilterra, poi visto come la mecca della musica popolare, ma poche group hanno avuto successo e di quelli che si trasferì in Gran Bretagna solo i Seekers elizabeth The Bee Gees (che erano) in realtà nato e cresciuto nel Regno Unito ha ottenuto alcun successo duraturo.

Scam metà degli anni 1920, fonografo macchine, maggiore contatto con la musica popolare americana e di visitare i musicisti bianchi danza americana aveva fermamente stabilito jazz (jazz significato inflesso danza moderna e musica di scena) in Australia. L'idea è quella di riscoprire e da un'altra prospettiva pezzi di e cantautori italiani e stranieri casting e provini riutilizzati come prima di nuovi musicali. Chiunque può divenire un discente dai 16 anni (con del genitore) fino all'età di 65 anni. Verso la degli anni '80 inizia a con alcune riviste cui: Chitarre mondo Roland, Misolidia.

L'Australia ha una tradizione unica di musica popolare, le cui origini in entrambe le tradizioni musicali autoctone degli abitanti originari australiani, così come la musica popolare ha introdotto (compresi baracche sul mare) del secolo in Europa 18 e 19. Celtica, inglese, tedesco e scandinavo tradizioni predominato in prima ondata di immigrati europea.